Ricordea arancione

Ricordea arancione

29,00

2 disponibili

Descrizione

la foto è del corallo scelto
Antozoo solitario, dell’ordine dei Corallomorfi; molto colorato e molto decorativo proviene dall’oceano Atlantico tropicale, Mar dei Caraibi, Florida, isole Bahamas e dall’oceano Pacifico americano, penisola della California.
Sessile e completamente privo di un sostegno scheletrico, si fissa su di un sostegno inerte, quale una roccia o una madrepora morta, mediante un piccolo disco adesivo detto piede.
Molto simile, come aspetto, agli appartenenti all’ordine dei Discosomidi Discosoma Sp. ed alle Rhodactis sp. tanto che vengono comunemente indicati come anello di congiunzione tra i due ordini.
Nella parte del corto corpo cilindrico che si trova in posizione opposta al piede si apre l’apertura orale, circondata da un disco carnoso di grosse dimensioni, di colore estremamente variabile: giallo, viola, verde od ocra, coperto da due corone di tentacoli, quelli della corona più vicina all’apertura orale sono piccoli e conici, quelli più distanti sono molto più grossi, bulbosi e spesso ramificati.
Comunque tutti i tentacoli del disco periorale non possono ritrarsi, al contrario di molti altri Antozoi, nella Mesoglea.
Meno robusto dei simili Discosomidi è abbastanza adatto all’acquario di barriera in convivenza con tutti gli altri invertebrati, sessili e non, e di pesci di piccola o media grandezza, ma non con Balistidi o Cantigaster che potrebbero sbocconcellarne il disco.
Preferisce essere sistemato in un luogo fortemente illuminato, con lampade fluorescenti lineari di luce di temperatura di 10.000K. ed oltre o anche con lampade HQI, ed interessato da correnti variabili in intensità e direzione.
Ermatipico, trae il suo sostentamento esclusivamente dalla alghe simbionti, Zooxantelle, che prolificano abbondantemente nel disco carnoso intorno all’apertura boccale; per questo motivo, in acquario, rimane piuttosto delicato e di difficile allevamento.
Antozoo abbastanza resistente e facile ad acclimatarsi, non ha particolari esigenze per quanto riguarda i valori chimici e fisici dell’acqua che deve essere solo ben filtrata ed aereata.
Sono comunque sempre consigliabili cambi parziali con sifonatura del fondo ed aggiunte regolari di oligoelementi e bioelementi.
Per tutti questi motivi non dovrebbe essere presente nell’acquario di invertebrati del principiante ma solo in quello in quello di un più esperto acquariofilo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ricordea arancione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *